LIVING CORAL, colore Pantone 2019: come usarlo al meglio a casa tua

Da 20 anni, il Pantone Color of the Year influenza lo sviluppo dei prodotti e le decisioni in materia di acquisti in svariati settori, tra cui moda, arredamento di interni e graphic design.
Il Pantone Color Institute, che stabilisce il colore Pantone dell’anno, collabora con marchi di livello mondiale mediante previsioni sulle tendenze stagionali e ricerche sulla psicologia del colore.
Per il 2019, il colore dell’anno è il LIVING CORAL PANTONE 16-1546.

“Con tutto quello che accade oggi, abbiamo cercato un colore che comunicasse umanità,
in risposta alla disumanizzazione di questa era digitale.
Questo colore reca conforto e ci fa sentire bene.
Abbiamo voglia di giocare, di leggerezza”
Leatrice EisemanExecutive Director del Pantone Color Institute intervista Associated press

Il Living Coral deriva dal color corallo, simbolo delle profondità marine. E’ una tonalità di arancione caldo con sottotono dorato che oltre a rappresentare lo stretto legame con la natura, infonde benessere, ottimismo e vivacità.

Come si abbina il Living Coral allo stile della casa?

Il Living Coral è perfetto da abbinare in tutti gli ambienti della tua casa.
Il suo forte potere energizzante lo rende adatto ad essere utilizzato in zone giorno, sia in ambienti ampi che più piccoli, l’importante è sempre mixarlo con stile e non eccedere.
Può essere utilizzato nella scelta degli accessori (tessuti, copri cuscini, tende) o piccoli oggetti decorativi. Si sposa perfettamente con il verde, il grigio ed il viola.

Se ti piace rinnovare gli ambienti della tua casa e seguire le tendenze, ti suggeriamo di usare la nuance Living Coral per oggetti che si possono cambiare spesso, ma per la scelta del pavimento e del rivestimento è bene optare soluzioni che non stancheranno con il tempo e ben si adattano ad essere abbinate ai colori trend, come le proposte di Ceramica Mediterranea.

LIVING CORAL E LEGNO

L’abbinamento con un pavimento dalle nuances del legno, sia chiaro che scuro, evidenziano il forte legame tra il Living Coral e la natura.

Vi proponiamo quindi di combinare questo colore ad un’altra tendenza dell’interior design degli ultimi anni: il gres porcellanato effetto legno.

Perfetto sia per le case moderne che per quelle in stile tradizionale, il pavimento in finto legno rappresenta la soluzione ideale per chi è in cerca di un materiale innovativo ma allo stesso tempo capace di rendere la casa, anche a livello estetico, calda e accogliente.
Il gres porcellanato, visivamente è pressoché identico al parquet, presentando molti vantaggi che lo rendono un’ottima scelta:

  • facile da pulire;
  • costo contenuto rispetto al parquet;
  • può essere utilizzato  in ambienti umidi (come bagno e cucina);
  • resiste ad agenti chimici a graffi e calpestio.

La collezione Ceramica Mediterranea Barrique, ad esempio, è disponibile nelle nuances castagno e rovere, che accentuano le sfumature calde del Living Coral e rendono l’atmosfera calda elegante.

SCOPRI LA COLLEZIONE BARRIQUE

Per chi preferisce un aspetto più materico delle superfici, la collezione Resort propone piastrelle effetto legno nei colori grigio, noce, rovere e miele.

SCOPRI LA COLLEZIONE RESORT

LIVING CORAL E PAVIMENTI EFFETTO CEMENTO

Un altro abbinamento ottimale per il Living Coral sono le nuances del grigio, che ne fanno risaltare il gusto contemporaneo e raffinato.

La collezione LONDON offre un’ampia scelta di sfumature, dal bianco all’antracite. E’ perfetta per tutti i contesti della casa e può essere utilizzata come unica scelta, dando continuità agli ambienti e conferendo ampio respiro alle case di piccola metratura.

Il pavimento in cemento è fortemente diffuso negli ultimi anni, ma scegliere il gres porcellanato effetto cemento invece della copertura di microcemento o resina, ha imprescindibili vantaggi:

  • resistenza: è molto difficile che una piastrella si possa scheggiare, ma nell’evenienza è possibile effettuare una singola sostituzione, mentre con l’usura la resina e il cemento potrebbero creparsi, lesionarsi o ingiallirsi e la posa dovrebbe essere rifatta su tutta la superficie.
  • il pavimento in piastrelle mostra la sua identità decorativa già prima di montarlo, dunque si è a conoscenza della tipologia di sfumatura e del preciso colore già prima di essere applicato

SCOPRI LA COLLEZIONE LONDON

CONSIGLI: pareti della casa Living Coral

Le pareti colorate possono animare la casa e renderla più allegra, il Living Coral infonderà ottimismo ed energia.
Può essere usato, ad esempio:

  • nell’ingresso, per dare una calda accoglienza ai nostri ospiti,
  • piccoli dettagli di colore: dipingere una porzione di parete, per dare un accenno di colore e un tono vivace e moderno all’ambiente;
  • dipingere una parete e lasciare bianche le altre: in questo modo accentuiamo la luminosità’ del colore e definiamo gli spazi abitativi

Abbinamenti Living Coral: gli errori da non fare.

Camera dei bambini
Sebbene il Living Coral sia perfetto per tinteggiare le pareti della tua casa, riteniamo che sia una scelta da ponderare bene.
Ne sconsigliamo l’utilizzo nelle stanze dei dei più piccoli: è’ comprovato che colori così accesi stimolano e vivacizzano l’ambiente e le persone che vi sono esposte. In questo ambiente, invece è consigliabile utilizzare tinte pastello e rilassanti.

Abbinamenti sconsigliati
Abbinare il Living Coral con il rosso o l’arancione, potrebbe risultare eccessivo e rendere l’atmosfera della tua casa meno rilassante e di tendenza.
Anche l’abbinamento con il giallo e il turchese potrebbero risultare azzardati, ma sono perfetti per ottenere un stile pop ed eclettico.

Vuoi saperne di più sulle collezioni di  Ceramica Mediterranea? Contattaci! 

2019-02-08T10:13:26+00:00