SCARICA QUI LE NOSTRE CERTIFICAZIONI

QUALITA’, AMBIENTE E CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Ceramica Mediterranea ha ottenuto, a fronte di un rigoroso percorso di miglioramento continuo dei sistemi di gestione, due importanti traguardi.

Certificazione del sistema di Gestione per la qualità  secondo lo standard ISO 9001.
Riconoscimento accreditato dell’intero sistema di gestione, al fine di garantire sempre migliore qualità dei processi e dei prodotti.
La standardizzazione del sistema di gestione permette di controllare non solo il prodotto finito, ma tutti i processi produttivi, riducendo e controllando la variabilità intrinseca nell’uso dei materiali naturali come materie prime.
Questo certificato riconosce la conformità di tutte le attività nella vita del nostro prodotto, dalla progettazione alla spedizione, per dare ai nostri clienti la migliore qualità possibile di prodotto e servizio.

Certificazione del sistema di Gestione dell’Energia secondo lo standard ISO 50001.
Questo certificato riconosce la conformità ai rigorosi standard internazionali del nostro sistema di gestione dell’energia.
Pur essendo la produzione ceramica un’attività altamente energivora, Mediterranea si distingue per le soluzioni implementate per la riduzione del consumo energetico, e di conseguenza dell’impatto ambientale.
Produciamo per quanto possibile la nostra energia elettrica tramite un impianto fotovoltaico da oltre 1 MW, che è in corso di aggiornamento ed ampliamento e raggiungerà nel 2022 una potenza di picco equivalente alla potenza media richiesta dall’impianto, con risultante autoconsumo, almeno nelle ore più soleggiate (picco).
Recuperiamo cascami energetici sotto forma diretta come aria calda nelle zone di raffreddamento dei forni, superando alcune sfide tecniche dovute all’unicità del nostro impianto.
Recuperiamo anche l’energia termica presente nei fumi, utilizzando avanzati scambiatori aria/fumi, con risultanti emissioni meno calde ed energia termica immessa nei processi produttivi (conseguente risparmio di gas, e sostanziale riduzione della generazione di CO2).